Seifenhalter Saugnapf Anwendung

Come usare il SAVONT portasapone

Salut à tous da Michelle Savont!

Negli ultimi tempi, mi sono concentrata sull’utilizzo del portasapone SAVONT: ho sperimentato e mi sono confrontata con i/le clienti, sempre alla ricerca di nuove idee per migliorare il prodotto. Ora vorrei darti qualche consiglio per l’utilizzo: ecco come far fluttuare il sapone!

Applica la ventosa (asciutta!) su una superficie asciutta e liscia nel lavabo. Metti il sapone su una spugna imbevuta d’acqua per 1-2 ore. Premi la piastrina magnetica sul lato ammorbidito del sapone, in modo delicato ma fermo. Adesso puoi fare in modo che il sapone avvolga la piastrina magnetica spingendo il sapone ammorbidito verso la piastrina. Infine, un attimo di pazienza: il sapone deve riposare per una notte, per asciugarsi e creare un legame solido.

A questo punto, niente potrà più impedirti di concederti questa sensuale coccola: lascia fluttuare il sapone!

Con l’utilizzo, la saponetta si consuma, e può succedere che si stacchi dalla piastrina: ti basterà semplicemente premere la piastrina in un altro punto del sapone.

Il portasapone SAVONT è un prodotto sostenibile e durevole ed è ormai un elemento indispensabile nel mio bagno, il mio univers bien-être. Quando il sapone si consuma, basta pulire la piastrina magnetica e utilizzarla con una nuova saponetta. Pulisci il portasapone preferibilmente con una spugna morbida.

I nostri nuovi portasapone sono in grado di sostenere saponette fino a 150g: una bella resistenza! Se il portasapone SAVONT ha reso il tuo bagno più bello, scatta una foto e postala su Instagram sotto l’hashtag #savont_moment. Non vediamo l’ora di vedere le vostre foto!

À bientôt, la vostra Michelle Savont